Assenza di luce

Frasi stereotipate
muto di concetti,
blaterate,
io chiudo a nodo
tutto quello che dite.
La paura 
distoglie dal buon senso,
si farà rigida
come una lastra di ghiaccio.
Alberi secchi e spogli:
guardate il paesaggio
dipinto da un bravo maestro.
La morte
decorerà le fosse comuni
degli ignoti
guardiani del tempio,
soffocandone
le voci delle preghiere
a loro interno.
Rimarrò sorda al loro richiamo,
ne rimarrò immune.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)

Rivale ambigua

A cagione 
della mia tristezza
rivelavo del mio amore
ad una rivale ambigua
che rivestiva i panni
di una falsa amica.
Dal suo disprezzo
a una lusinga,
viziosità perversa,
residuo organico:
povero sentimento
di un'anima infelice.
La mia innocenza
m'impose il silenzio
per non confidare più
nella malafede,
ma solo a uno scritto
e a un colore.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)