Lettura ingannevole

Vattene dal tuo Jolly
che assume qualsiasi valore
a seconda di chi la possiede.
Cuore nero, cuore rosso,
l'immagine di un buffone
al quale corrisponderà
la tua superficiale dama.
In una lettura ingannevole
di un giudizio affrettato,
sei stato lusingato.
Breve sarà la tua eccitazione,
presto si rivelerà una delusione.
Io, dal mio canto,
cancellerò come in una bozza,
i tratti del tuo bugiardo amore.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)

Video poesia