Dischiuse memorie

Dischiuse memorie
raccontano di noi,
tra le sfumature del tempo,
ingiallite dall’autunno
dei nostri incontri.
Avrei voluto ancora riposare con te
sfiorandoti di certezze,
dividendo la tua stanchezza,
scaldandoti un fianco.
Rimarrai chiuso,
nascosto tra i miei ricordi felici,
stringendoti forte
come l’orlo
di un malinconico pianto.

© Adriana Mirando (immagine presa dal web)